“Tratterete lo straniero che abita fra voi come chi è nato fra voi; tu lo amerai come te stesso; poiché anche voi foste stranieri nel paese d’Egitto”

Levitico 19: 34

giovedì 7 maggio 2015

Intervista all'agenzia NEV

L'agenzia stampa della Federazione delle chiese evangeliche in Italia (NEV) mi ha intervistato in questi giorni a proposito del Campo Studi FGEI appena terminato. Riporto qui di seguito l'intervista che può essere letta nella versione originale QUI. Buona lettura!

Stefano Bertuzzi, segretario FGEI. Evangelizzare perché
a cura di Claudio Paravati

Roma (NEV), 6 maggio 2015 - E' in corso la “Settimana di evangelizzazione” delle chiese metodiste e valdesi. Quest'anno l'appuntamento, alla sua seconda edizione, si svolge dal 4 all'11 maggio e vede la partecipazione di numerose comunità su tutto il territorio nazionale. Il versetto biblico scelto per il 2015 è tratto da Galati 5: 22 “I frutti dello Spirito sono: amore, gioia, pace”.

La Federazione giovanile evangelica in Italia (FGEI), che unisce giovani battisti, metodisti, valdesi e luterani, ha dedicato il proprio Campo studi nazionale - tenutosi a Ecumene (Velletri, RM) dal 30 aprile al 3 maggio - al tema dell’”evangelizzazione”. Il titolo del campo: “Un passo indietro. Evangelo: vocazione, direzione, federazione”. Abbiamo intervistato il segretario nazionale della FGEI, Stefano Bertuzzi, per sentire come i giovani - oltre 100 - che hanno partecipato al campo intendono oggi l’evangelizzazione nella loro vita di credenti.

Perché la FGEI ha deciso di interrogarsi sul tema dell’evangelizzazione, dedicandovi uno dei momenti più importanti, il Campo studi nazionale?

Il desiderio di affrontare questo tema è nato quasi per caso durante il precedente Campo studi in un laboratorio dedicato ai flash mob. Quel seme è poi sbocciato con forza dirompente durante lo scorso Congresso, segno che la FGEI sentiva fortemente il bisogno di affrontarlo. E trovo bellissimo che ciò sia accaduto mentre le chiese “adulte” lavorano in maniera sempre più convinta sull’evangelizzazione.

Ci sono state idee contrastanti, paradigmi differenti, su cosa voglia dire evangelizzare oggi?

Continua QUI.

Nessun commento:

Posta un commento